Centralino: +39.011.22.50.211

Super Bonus 110%: introdotta la nuova CILA

Si tratta di una modulistica unificata e standardizzata, approvata da Stato, Regioni ed Enti Locali, per la semplificazione della Comunicazione Asseverata di Inizio Lavori (CILA) che finora ha costituito spesso uno scoglio per l’avvio delle pratiche del super incentivo fiscale.

Dovranno avvalersi della CILAS tutti coloro che effettueranno lavori che accedono al SuperBonus, inclusi interventi per l’efficientamento delle facciate (cappotto) e sulle parti strutturali degli edifici, inquadrabili come “manutenzione straordinaria”, fatta esclusione del caso di demolizione/ricostruzione.

Gli interventi classificati in “edilizia libera”, come per esempio la sostituzione dei vecchi serramenti con nuovi sistemi ad alta efficienza energetica, andranno inseriti all’interno della CILAS con una semplice descrizione.

Per quanto riguarda le variazioni in corso d’opera, queste andranno comunicate al termine dei lavori modificando la documentazione presentata. Sempre a conclusione dei lavori, non è più richiesta la segnalazione certificata di inizio attività.

Un’altra novità riguarda l’elaborato progettuale, che nella normale CILA va allegato con la documentazione, e ora invece diventa facoltativo in quanto viene richiesta solo più una semplice e sintetica descrizione dell’intervento da eseguire. Gli elaborati verranno richiesti solamente se ritenuti necessari a ottenere una descrizione più chiara.

Con la scelta di semplificare il modulo CILA, il Legislatore ha voluto dare un segnale evidente di quanto sia ritenuto fondamentale l’utilizzo del SuperBonus 110%, un’agevolazione senza precedenti che ha il fine di far ripartire l’economia dando una maggior spinta al settore delle costruzioni e all’efficientamento energetico di un patrimonio edilizio nazionale energivoro ed obsoleto.

 

Qui di seguito il link da cui potete scaricare il “Testo coordinato del DL n.34 19/05/20 convertito con modificazioni in Legge n.77 17/07/20, e successivamente modificato e integrato dalla Legge di Bilancio 2021 e dal Decreto Semplificazioni” redatto dal nostro staff interno, con tutte le modifiche e integrazioni.

Testo coordinato art 119
14 settembre 2021