Centralino: +39.011.22.50.211,

LCA. Metodologia di analisi

Image

Il processo LCA è un approccio sistematico e graduale e può essere articolato più in dettaglio in quattro componenti (ISO 14040 serie):

1.  Definizione dell’obiettivo e del campo di applicazione(Goal and scope definition)
È la fase iniziale in cui sono definite le finalità dello studio, il campo di applicazione, i confini temporali e geografici del sistema considerato e l’unità funzionale. Si tratta quindi di definire tutta l’impostazione di uno studio LCA, compresi limiti, assunzioni e categorie di dati da reperire.
Di fondamentale importanza è la definizione dell’unità funzionale, ossia “il riferimento a cui legare i flussi in uscita ed in entrata (UNI EN ISO 14041/44)”; essa è l’unità di misura a cui si rapportano tutti i dati, permettendo il confronto di sistemi differenti ma funzionalmente equivalenti.

2.  Analisi dell’inventario del ciclo di vita(Life Cycle Inventory analysis - LCI)
Comprende la raccolta dei dati e dei procedimenti di calcolo, che consentono di quantificare i flussi in entrata e in uscita di un sistema di prodotto.
È sicuramente la fase più importante in una LCA, nella quale si procede alla costruzione di un modello analogico della realtà in grado di rappresentare nella maniera più fedele possibile tutti gli scambi tra il sistema e l’ambiente in relazione agli obiettivi dello studio.
La maggiore criticità legata a questa fase è legata alla reperibilità e qualità dei dati per le varie categorie di consumo e di emissioni individuate.

3. Valutazione dell’impatto del ciclo di vita(Life Cycle Impact Assessment - LCIA)
È la fase di elaborazione dei risultati dell’inventario acquisiti, con lo scopo di valutare l’entità delle modificazioni ambientali che si generano a seguito dei rilasci nell’ambiente (emissioni o reflui) e del consumo di risorse provocati dal sistema in esame. La definizione degli impatti ambientali può differire per la scala ai quali si riferiscono, dalla scala globale a quella regionale e locale.

4.  Interpretazione e miglioramento del ciclo di vita(Life Cycle Interpretation)
È la fase conclusiva di interpretazione dei risultati delle fasi di inventario e di valutazione degli impatti con lo scopo di ricavare conclusioni e raccomandazioni necessarie per l’eventuale miglioramento della performance ambientale del sistema studiato.

Image