Centralino: +39.011.22.50.211

Cessione del credito e sconto in fattura

Bonus 50%: i vantaggi dello sconto in fattura per i no tax area

Questa scelta comporta una serie di vantaggi che, alla luce degli aumenti esponenziali delle bollette di luce e gas dell’ultimo trimestre, diventa ormai quasi irrinunciabile: oltre al risparmio sulle spese di riscaldamento ricordiamo anche il minor consumo di energia per il raffrescamento e un maggior apporto di luce naturale negli ambienti.

Quando si effettua la sostituzione dei serramenti usufruendo dei Bonus 50% (Ecobonus e Bonus Casa), ci sono 3 soluzioni possibili tra cui scegliere:

  1. Detrazione del 50% in 10 anni, ma nel limite previsto dalla Legge e dal proprio massimale IRPEF versato;

  2. Cessione del credito (pago i lavori e poi cedo i crediti a Banche o Istituti finanziari);

  3. Sconto in fattura (pago solo la quota di mia competenza e cedo direttamente la restante parte al fornitore che ha eseguito i lavori)

Ma le persone che sono in no tax area, e dunque, in base alla Legge di Bilancio 2022, con un reddito inferiore a € 15.000, sono escluse da questo discorso?

Queste persone sono escluse dall’opzione 1 perché non hanno Irpef sufficiente per compensare i crediti d’imposta, ma possono usufruire ugualmente della soluzione della cessione del credito o dello sconto in fattura che per loro diventa un’opportunità straordinaria.

Come funziona lo sconto in fattura

  • Sostituisci i tuoi vecchi serramenti con nuovi sistemi in alluminio ad alta efficienza energetica by Fresia Alluminio, richiedendo al serramentista lo sconto immediato in fattura del 50%, grazie alla cessione del credito di imposta generato dai Bonus Fiscali (Ecobonus e Bonus Casa)

  • il serramentista effettua un sopralluogo ed elabora il preventivo per la realizzazione e la posa in opera dei serramenti

  • all'accettazione dell'offerta, cedi il credito fiscale e paghi con Bonifico Parlante il 50% del valore del contratto

  • al termine dell'installazione, firma i documenti di fine lavori e collaudo

  • goditi il confort dei nuovi serramenti pagati la metà e inizia a risparmiare in bolletta!
     

In conclusione segnaliamo che questa incredibile opportunità è rivolta anche ai contribuenti forfettari (che applicano un regime fiscale con imposta sostitutiva, senza detrazioni: flat tax) e ai cittadini italiani residenti all’estero ma proprietari di immobili in Italia.

Scegli Fresia Alluminio: paghi la metà per vivere a pieno i vantaggi di nuovi serramenti in alluminio ad alta efficienza energetica.

Cessione del credito e sconto in fattura
14 aprile 2022